Skip to content

Grande Slam - Rolex e tennis

La storia tra Rolex e lo sport agonistico è tanto nota quanto di successo. Ma tra i grandi eventi sportivi, le gare automobilistiche e gli eventi sportivi individuali, uno sport li mette in ombra tutti mentre prende i riflettori in un mondo di spettacolo infinito e spaventoso e di giganteschi eventi piacevoli per la folla. I trimestrali del Grande Slam dell'ATP e della WTA invitano a una celebrazione dell'atletismo non paragonabile a nient'altro nel mondo dello sport poiché i quattro principali tornei si estendono in tutto il mondo. Mentre la partnership tra Rolex e lo sport del tennis raggiunge il suo 45° anniversario, guardiamo indietro alla formazione di relazioni che sopravvivono a generazioni come i successi e le conquiste dei giocatori.

 

A cominciare dalle radici - Wimbledon

Proprio come lo stesso tennis professionistico, la storia di Rolex nel mondo del tennis è iniziata a Wimbeldon quando è diventata il cronometrista ufficiale del torneo in cui i giocatori lottano per la fama e la gloria sull'erba alta otto millimetri nel 1978. Anche se le regole cambiano continuamente, poiché innovazioni come l'introduzione del tie break per evitare che tremendo thriller come la leggendaria partita di 11 ore tra Isner e Mahut entrino in scena, Rolex dona coerenza mentre le telecamere vagano sui leggendari quadranti accanto al tabellone segnapunti, consolidando che il gioco non è mai fino a quando non viene vinto il match point.

 Wimbledon-champion-Roger-Federer-wearing-a-Rolex-Datejust-41-serial-numbre-126333

Anche se Rolex non ha ancora rilasciato un orologio ufficiale dedicato a un torneo del Grande Slam, alcuni modelli si sono guadagnati una reputazione tra gli amanti degli orologi come segnatempo non ufficiali specifici per le competizioni. Uno di quei classici è il Rolex Datejust, conosciuto tra gli appassionati di tennis come l'orologio "wimbledon" a causa del modello del 2009 con numeri romani bordati di verde che ricordano fortemente i campi in erba. Questo orologio adorna il polso di Roger Federer, il giocatore di maggior successo nella storia di Wimbledon con 8 titoli, e ruba i riflettori ogni volta che il re dell'erba alza un trofeo.

Ma per la nostra scelta abbiamo aggiunto una svolta a questo classico senza tempo, immergendo il Datejust in nobile puro 18ct. oro che ricorda il trofeo unico del leggendario gentiluomo risultante nel Rolex Lady Datejust 18K per la nostra scelta di donne.

Per la nostra scelta da gentiluomini manteniamo la base d'oro e la svolta dello scambio di genere aggiungendo il Rolex Oyster Date 18K al nostro roster, sfoggiando un quadrante argentato come segue il modello del piatto Venus Rosewater argento e oro che solo la donna più abile è in grado di sollevare a metà luglio.

 

 

Happy Slam - Australian Open

Nel 2008 Rolex ha ampliato la propria partnership con il tour ATP e WTA diventando partner ufficiale degli Australian Open. Il primo Grand Slam dell'anno situato nell'omonimo continente nell'emisfero australe è noto per la sua atmosfera esuberante e per questo è stato notoriamente chiamato "Happy slam" dal sei volte vincitore Roger Federer. Indipendentemente dal caldo torrido dell'estate australiana, innumerevoli fan estatici riempiono ogni anno il Melbourne Park con i suoi 37,5mila posti combinati per assistere al torneo più duro dell'anno.

Australian-Open-orange-night-sky

La nostra scelta per l'orologio da donna che definisce gli Australian Open è il Rolex Oyster Perpetual con il numero di riferimento 1007, forgiato in esclusivo acciaio oyster e caratterizzato da un quadrante blu brillante, che ricorda i famosi campi da tennis blu e completato da indici che brillano nel cielo arancione della sera.

 Rolex-Oyster-Perpetual-41-reference-number-124300-Australian-Open

Per gli amanti degli orologi maschili consigliamo il Rolex Datejust 18K, essendo incastonato con la combinazione di acciaio inossidabile per ostriche e 18ct. oro massiccio e dotato anche di un quadrante blu scuro.

 

 

Sfondare l'Oceano Atlantico - US Open

L'ultimo grande slam dell'anno ha ottenuto il supporto di rolex nel 2018, colmando il divario attraverso l'Oceano Atlantico per raggiungere la terra delle infinite possibilità e del glamour infinito. Con il campo da tennis di gran lunga più grande del mondo, l'evento attorno all'Arthur Ashe Stadium prospera tra i superlativi impostati dalla città di New York, il torneo può guardare indietro a una storia lunga e ricca di eventi, particolarmente impressa dai suoi rivestimenti del pavimento in continua evoluzione. Il secondo Grande Slam più antico iniziò la sua vita sull'erba nel 1881, influenzato da Wimbledon che iniziò la sua messa in scena solo tre anni prima, seguito da un breve periodo di tre anni sui campi in terra battuta. Nel 1978, quasi cento anni dopo il suo inizio, il torneo si trasferì nella sua attuale sede a Flushing Meadows di nuova costruzione, che ora sfoggia la sua famosa superficie dura blu, portando gli Stati Uniti ad aprire una storia turbolenta, almeno per il momento.

 Us-Open-Final-Arthur-Ashe-Stadium-Zurichberg-Vintage-Watches

Per abbinare lo stile dei ricchi e belli negli stadi vicino alla città che non dorme mai, abbiamo scelto il Rolex Datejust II con il suo quadrante dorato incastonato di diamanti è l'opzione migliore per adornare il polso di ogni fan maschile degli Stati Uniti.

Per le dame di tribuna e di corte suggeriamo il Rolex Datejust diamante, che ricorda il trofeo in argento sterling che solo il giocatore più abile può sollevare con la sua cassa in acciaio inossidabile e il quadrante argentato mentre viene completato con dieci diamanti.

 

 

Carriera Grand Slam - Open di Francia

Diventando cronometrista ufficiale degli Open di Francia nel 2019, Rolex ha completato il ciclo di tutti e 4 i Grandi Slam essendo tra i suoi partner sponsorizzati aggiungendo i suoi famosi orologi con quadranti bianchi e lunette dorate accanto al tabellone segnapunti, supportati da un nobile verde scuro che ricorda il logo del Roland Garros. Prendendo il nome dal famoso aviatore francese, l'evento è ampiamente considerato come il  ampiamente considerato come il torneo di tennis più impegnativo dal punto di vista fisico al mondo a causa delle caratteristiche della superficie in terra battuta di un ritmo più lento e di un rimbalzo più elevato, con conseguente un'enorme quantità di corsa nella scintillante calura estiva per i giocatori ed essendo considerato il più grande ostacolo al trionfo in tutto per i Grandi Slam, poiché molti giocatori leggendari come John McEnroe non sono mai stati in grado di vincere questo torneo. Persino giocatori come Roger Federer sono quasi falliti nel raggiungere il "Career Grand Slam" - vincendo tutti i Grandi Slam in un anno solare - fino a quando non ha vinto il titolo corteggiato per l'unica volta nel 2009.

Nadal-holding-the-The-Musketeers-cup-after-winning-the-french-open-for-the-fourteenth-time

Il Rolex Submariner Date con il soprannome "Starbucks", che si unirà al nostro roster molto presto, presenta un quadrante nero completato da una lunetta verde e sembra una copia del logo Roland Garros se combinato con il marchio di fabbrica in terra rossa del campo, risultando in un sogno che diventa realtà per ogni appassionato di tennis maschile.

 Rolex-Submariner-Date-Starbucks-Roland-Garros-Zurichberg

Avendo già aderito alla nostra collezione di orologi unici, il Rolex Datejust in oro bianco 18 carati è un vero gioiello con il suo speciale quadrante perlmutt, che rende omaggio alla famosa Coppa dei Moschettieri ricoperta da una splendida finitura argento incisa. Aggiungendo questo segnatempo davvero unico alla tua collezione, porterai sempre un gioiello secondo a nessuno che non lasci mai il tuo polso proprio come il trofeo simile non lascia mai le mani di Nadals.

 

 

Ma tra tutte le leggende immortali del tennis e gli occhi scintillanti e gli orologi nel pubblico affascinato, l'umiltà e la bellezza di questo sport sono rimaste e rimarranno sempre al centro di questi tornei storici, come ha affermato Rudyard Sipling nella sua famosa poesia "Se " le cui due linee adornano il coart centrale di Wimbledon.

"Se riesci a incontrare il trionfo e il disastro / E tratta allo stesso modo quei due impostori"